Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

25 - 10 - 2014

L’autopsia non chiarisce il mistero, non ci sarebbero segni di ferite sul corpo di Elena Ceste

elena-cesteSecondo indiscrezioni riferite dall’Ansa, ed attribuite ad una fonte vicina all’inchiesta, l’autopsia eseguita sul corpo di Elena Ceste non avrebbe risolto il mistero sulla sua morte. I resti del corpo non presenterebbero evidenti segne di ferite. L’autopsia, eseguita questa mattina all’ospedale di Alba, non avrebbe quindi chiarito le cause della morte. Si attendono ora le comunicazioni ufficiali sull’esito dell’autopsia ed i risultati sugli esami tossicologici ed istologici. Il corpo della donna era stato ritrovato la scorsa settimana in un canale vicino casa (altro…)

Allevatore muore caricato da un toro a Virle, nel torinese

toroTragedia che non capita tutti i giorni questa mattina a Virle, nel torinese. L’episodio, per quanto particolare, è catalogabile come incidente sul lavoro. Un uomo, un allevatore di 66 anni, è morto per le ferite riportate in seguito alla carica di un toro. L’allevatore, Francesco Pipino, stava portando l’animale alla mangiatoia quando si è liberato ed ha caricato l’allevatore schiacciandolo contro un blocco di cemento. Il corpo è stato trovato dal figlio che ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire la dinamica esatta dell’incidente e cosa abbia scatenato l’aggressione da parte dell’animale, ed anche i veterinari dell’Asl. (altro…)

Donna di 38 anni, incinta, muore in incidente stradale a Strambino

118Una donna di 38 anni, Isabella Corni, è morta questa mattina in seguito ad un incidente stradale sulla strada provinciale che collega Strambino a Vestignè. La donna, che è figlia del pittore strambinese Francesco Corni, era incinta al quarto mese. Secondo la prima ricostruzione della polizia municipale, la sua vettura sarebbe stata investita in pieno all’incrocio con viale Kennedy da una vettura che sarebbe passata col semaforo rosso. la vittima sedeva accanto alla sorella, che era alla guida della macchina. L’investitore, un cinquantaduenne di Mercenasco, (altro…)

Torna l’ora solare, tra sabato e domenica le lancette indietro di un’ora

ora-solareNella notte tra sabato 25 e domenica 26 ottobre torna l’ora solare. Dopo sette mesi di ora legale le lancette degli orologi torneranno al loro corso regolare. Alle 3.00 di notte bisognerà spostare le lancette degli orologi un’ora indietro, fino alle 2.00. In pratica domenica mattina potremo dormire un’ora in più e recuperare l’ora di sonno persa lo scorso marzo. L’ora solare rimarrà in vigore fino al prossimo 29 marzo 2015, quando le lancette torneranno a spostarsi in avanti.

Materiale esplosivo da cava torvato in una baita a Montecrestese

esplosivoI carabinieri di Crevoladossola hanno trovato in una baita abbandonata in frazione Roledo, a Montecrestese, una grean quantità di materiale esplosivo. Dieci detonatori, dieci metri di miccia a lenta combustione, tre chili di polvere nera di pura potassa, venticinque metri di miccia detonante e cinque cartucce di dinamite esplosiva. Si tratta di materiale tradizionalmente utilizzato nelle cave di pietre. Il materiale esplosivo era ain ottime condizioni e conservato nel sottotetto della baita. I carabinieri hanno chiesto l’intervento degli artificieri del comando provinciale di Torino, che hanno raccolto tutto il materiale, messo in sicurezza la baita ed infine fatto brillare l’esplosivo. (altro…)

Casale, uomo di 50 anni muore in bici urtato da un’auto sulla provinciale

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un uomo di 50 anni, Pasquale Albrizio, è morto nella serata di venerdì 24 ottobre, dopo un incidente che lo ha coinvolto mentre era a bordo della sua bicicletta. L’uomo si trovava sulla strada provinciale che unisce Casale a Valenza quando è stato urtato da una macchina ed è finito nel campo vicino alla strada. A chiamare i carabinieri è stata la stessa conducente della macchina, che ha sentito un tonfo ma non si è accorta del ciclista, il quale è stato infatti ritrovato solo dopo l’arrivo dei militari, ormai senza vita. L’incidente è avvenuto intorno alle 19.20 nel tratto di provinciale fra Borgo San Martino (altro…)

Fassino fa proseliti a Torino: Federica Scanderebech passa al gruppo consiliare del Partito Democratico

federica-scanderebechIl presidente del Consiglio comunale di Torino, Giovanni Porcino, ha comunicato alla Conferenza dei capigruppo l’adesione della consigliera Federica Scanderebech al Gruppo consiliare del Partito Democratico. Nella lettera indirizzata dalla consigliera al presidente Porcino si specifica che la scelta è dovuta dal mutamento del quadro politico nazionale e dal fatto che la consigliera ha “più volte votato atti importanti proposti da questa maggioranza, appoggiando il sindaco su molti temi”. Federica Scanderebech ha chiarito: “Da oggi voglio ribadire questo appoggio al partito di maggioranza relativa in maniera più solida e costruttiva, credendo convintamene che si possa lavorare insieme in maniera sempre più propositiva”. (altro…)

Sequestrate a Vercelli 124 paia di scarpe con rotelle contraffatte

scarpe-rotelleErano in tutto e per tutto simili alle originali, ma erano false. La guardia di finanza di Vercelli ha sequestrato 124 paia di scarpe in un centro commerciale di Vercelli gestito da una famiglia cinese. Le scarpe sono del modello con le rotelle sotto la suola, ma si tratta di un brevetto registratto e non è possibile utilizzarlo senza le opportune indicazioni, che nei prodotti sequestrati ovviamente mancava. L’indagine è partita dalla denuncia per usurpazione di brevetto industriale, brevetto che appartiene alla “Heeling Sport ltd”, la società ideatrice delle rotelle in questione. (altro…)

Blue Night, fermata a Malpensa una donna coinvolta nel giro di prostituzione

locale-prostituzioneUna donna di 39 anni, cittadina russa, è stata fermata all’aereoporto di malpensa appena scesa dall’aereo. Si trata dell’ultimo arresto compiuto dalla polizia di Alessandria relativamente all’operazione Blue Night. la donna russa è la quattordicesima persona arrestata nel corso dell’operazione, che riguarda un giro di prostituzione nei locali notturni. Ragazze provenienti dall’est Europa portate in Italia con l’intento di farle prostituire nei locali notturni. Le altre ordinanze di custodia cautelare erano state eseguite lo scorso 8 giugno (altro…)

L’imputato come Renzo nei Promessi Sposi e scatta l’assoluzione

promessi-sposi-trioA salvarlo è stata una citazione dei  Promessi Sposi. O meglio è stato direttamente il pubblico ministero Andrea Padalino a chiedere l’assoluzione dell’imputato e per farlo ha usato proprio una citazione tratta dal romanzo di Alessandro Manzoni: “Come Renzo, l’imputato si ritrovò inconsapevolmente al centro dei tumulti”. I “tumulti” in questione erano quelli del dicembre 2013, le proteste dei forconi a cui, a questo punto è certo, l’imputato non prese parte ma si trovò inconsapevolmente invischiato. La linea di difesa dello stesso era stata del resto la seguente: “Volevo allontanarmi ma non mi facevano passare. (altro…)

Una targa a Torino sulla casa in cui visse Natalia Ginzburg

natalia-ginzburgTorino ha voluto ricordare Natalia Ginzburg a tredici anni dalla sua scomparsa. E’ stata infatti intitolata alla scrittrice un’aiuola nel quartiere in cui visse a Torino ed una targa è stata posta sul muro esterno della casa che la ospitò. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco di Torino Piero Fassino ed il figlio di Natalia, Carlo Ginzburg, che hanno ricordato lo stretto rapporto che la Ginzburg ebbe col capoluogo piemontese. Fassino ha voluto così chiosare: “Oggi ricordiamo una persona di spicco della cultura italiana e della nostra (altro…)

Trovato morto il pensionato scomparso da Bombonina

carabinieriE’ stato trovato senza vita l’uomo scomparso da casa in frazione Bombonina, nel cuneese, nel pomeriggio di giovedì 23 ottobre. Oscar Scarzello, cuneese, 83 anni è stato trovato morto intorno alle 16.00 di venerdì. Il suo corpo era sul greto del fiume Stura al fondo di una scarpa. Da giovedì nella sua ricerca erano impegnati vigili del fuoco, carabinieri, guardia di finanza e protezione civile. Prima è stata trovata la sua auto, una Renault rossa, aperta e con il motore ancora acceso, quindi il corpo senza vita del pensionato. (altro…)

Ditta monregalese evade Fisco per oltre 500mila euro

autoLe fiamme gialle di Mondovì hanno individuato un’azienda, specializzata nella vendita di complementi d’arredo, la cui contabilità è risultata “creativa”. La gestione contabile dell’azienda monregalese era gestita, in parte dal personale interno alla società, con poche competenze tecniche, e in parte da soggetti esterni risultati, in un secondo momento, poco attendibili, secondo i militari. Dall’esito dei riscontri, stando alla documentazione acquisita dalla finanza,  (altro…)