Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

21 - 09 - 2014

Cronaca, Torino

Morto l’ex arcivescovo di Torino Giovanni Saldarini


Nel tardo pomeriggio è morto a Milano nella Clinica San Giuseppe il cardinale Giovanni Saldarini, vescovo ausiliare di Milano e poi vescovo di Torino dal 31 gennaio 1989 al 19 giugno 1999. Ne ha dato la notizia l’Arcidiocesi di Milano che ha precisato che la salma del cardinale Saldarini è esposta nella chiesa di san Francesco di Paola in Milano dove rimarrà fino a martedì pomeriggio. e dove domani alle ore 18 ci sarà la recita del Rosario e alle 18.30 una Messa di suffragio. Successivamente la salma sarà trasferita a Torino, presso la Cattedrale dove sarà allestita la camera ardente. I funerali sranno celebrati in Cattedrale a Torino mercoledì 20 aprile alle ore 15.30.

Nato a Cantù nel 1924 entro’ nel Seminario di S. Pietro Martire in Venegono. Nel 1967 iniziò la sua attività di parroco a Carate Brianza. Fu Giovanni Paolo II a nominarlo vescovo ausiliare di  Milano e poi Arcivescovo di Torino.

Durante il suo mandato l’Arcivescovo promosse  l’ostensione pubblica della Sindone che si svolse dal 14 aprile al 18 giugno 1998.

Nel ’94 si schierò a fianco dei lavoratori in una difficile vertenza con la Fiat, assieme al cardinale di Napoli Giordano e a quello di Milano Martini.

Già malato, si dimise da Arcivescovo di Torino, per raggiunti limiti d’età, il 19 giugno 1999. Al suo posto venne nominato Severino Poletto.


Segui Quotidiano Piemontese



18 aprile 2011 - Autore: Redazione QP -

I commenti sono chiusi per questa pagina

Leggi articolo precedente:
Fiom vince in tribunale: vale il contratto 2008. E ricorre al giudice su Pomigliano: non è “newco”

Primo, importante e significativo successo in Italia della...

Basket. In A dilettanti PMS chiude al sesto posto, Castelletto super a Perugia

Si è chiusa la stagione regolare del campionato...

Volley, A2 donne: Chieri irresistibile con Loreto, Giaveno ko a Crema

Ancora una prova da incorniciare per la Famila...

Un accordo per ‘condividere’ i manager tra piccole imprese

C'è la crisi e ci si arraggia. Come...

Chiudi