Domani, sabato 7 maggio, a Torino le scuole resteranno chiuse. Il sindaco ha firmato qualche giorno fa un’ordinanza alla quale si dovranno attenere scuole statali e paritarie, dell’infanzia, primarie, secondarie di I e II grado. La decisione è stata assunta in vista della grande affluenza di pubblico - sono attese oltre 500 mila persone provenienti da tutta Italia e dall’estero – per partecipare all'Adunata nazionale degli alpini e assistere allo svolgimento concomitante della prima tappa del Giro d’Italia. Si tratta di eventi che in gran parte della Città comportano limitazioni sia alla circolazione dei mezzi pubblici sia a quelli privati.La sospensione delle lezioni negli istituti scolastici concorrerà sensibilmente alla riduzione del traffico, agevolando e limitando le ripercussioni delle manifestazioni sulla viabilità, contribuendo a preservare la sicurezza.  

Domani, sabato 7 maggio, a Torino le scuole resteranno chiuse. Il sindaco ha firmato qualche giorno fa un’ordinanza alla quale si dovranno attenere scuole statali e paritarie, dell’infanzia, primarie, secondarie di I e II grado. La decisione è stata assunta in vista della grande affluenza di pubblico – sono attese oltre 500 mila persone provenienti da tutta Italia e dall’estero – per partecipare all’Adunata nazionale degli alpini e assistere allo svolgimento concomitante della prima tappa del Giro d’Italia.

Si tratta di eventi che in gran parte della Città comportano limitazioni sia alla circolazione dei mezzi pubblici sia a quelli privati.La sospensione delle lezioni negli istituti scolastici concorrerà sensibilmente alla riduzione del traffico, agevolando e limitando le ripercussioni delle manifestazioni sulla viabilità, contribuendo a preservare la sicurezza.

 


TAGS: ,