Registrati | Login | Logout Meteo Piemonte | Meteo Italia | Traffico Piemonte | Mappe |

23 - 11 - 2014

Spettacolo, Tempo Libero, Torino

A Collegno l’epopea metal dei Korn


Il metal è un pianeta a sé: chi non lo conosce ci si muove a fatica, frastornato dalle raffiche di batteria e chitarra distorta, dalle atmosfere cupe e le voci graffianti. In Italia è un genere discusso, che suscita reazioni contrastanti: qualcuno lo schiva, qualcuno lo teme (ritenendolo una perversione al limite del demoniaco), altri semplicemente lo ignorano. Poi ci sono i fan storici, irriducibili, assiepati a migliaia nei raduni immensi come il Gods of metal, il principale appuntamento italiano del genere. Questa volta però sarà diverso. Infatti, venerdì 1 luglio, sarà una rassegna “generalista” come Colonia Sonora a ospitare i Korn, leggendario gruppo statunitense.

Piacciano o no, i Korn qualcosa di “epico” ce l’hanno sicuramente: possono vantarsi di essere tra gli inventori del nu metal, avendo rivitalizzato uno stile che sembrava in via di estinzione. Non solo: hanno firmato contratti con le più importanti case discografiche del mondo, ricevuto un Grammy e, forse i primi musicisti in assoluto, hanno intuito le potenzialità della rete come strumento di contatto coi fan. Dagli inizi a oggi, la loro storia è un misto di grandezza e di cadute colossali, di spacconate da bar e misticismo: vi trovano posto la scelta del cantante Jonathan Davis di unirsi al gruppo su consiglio di un amico indovino, i concerti oceanici, il Family Values Tour (parodia della campagne elettorali), le risse, la conversione del chitarrista Brian Welch che nel 2005, dopo una vita di eccessi, ha deciso di abbandonare la band per dedicarsi alla predicazione. Un cammino accidentato, insomma: l’ultima tappa si chiama Korn III, Remember Who You Are, album uscito nel 2010. 

Il concerto di venerdì sarà un incontro tra nuovo e antico: infatti accanto ai brani recenti i Korn proporranno un repertorio di pezzi provenienti dai loro primi dischi, come Korn, Life is Peachy e Follow the leader, lavori che indubbiamente hanno lasciato un segno nella storia del metal alternativo degli anni ’90. Nella stessa serata si esibiscono anche gli Stillwell, gruppo che si muove in perfetto equilibrio tra metal e punk. Figli della tecnologia, hanno iniziato a scrivere canzoni via e-mail e telefono e hanno collezionato i primi successi grazie al web. 

Korn + Stillwell: Colonia Sonora – Parco della Certosa Reale (C.so Pastrengo 1, Collegno). Biglietti: 35 € + Prevendita. Info http://www.coloniasonora.com/


Segui Quotidiano Piemontese



27 giugno 2011 - Autore: Lorenzo Montanaro -

I commenti sono chiusi per questa pagina

Leggi articolo precedente:
Inseguimento dentro il campo rom: i militari sparano, ferito un giovane

Hanno forzato un posto di blocco a Settimo...

Corto in Bra compie dieci anni. Dal 30 giugno al 3 luglio il cinema è breve, le idee sono grandi

Diceva Julio Cortázar, grande appassionato di boxe, che...

Crisi in Valle Susa per i cantieri della Tav: i video

Dopo il blitz della mattinata delle forze dell'ordine...

Kappa Marathon 2011: vincono Yuri Droz e Maria Budasu

Si è chiusa con successo la nona edizione...

Chiudi