Ultimo aggionamento: 14 novembre 2011 | Oggi: incidente campo nomadi violenza gruvillage uber omicidio

Le istituzioni piemontesi si attivino contro il monopolio nel sistema ferroviario piemontese. Questa la richiesta avanzata da Confcommercio Piemonte che sollecita il presidente della Regione e del Consiglio regionale, Roberto Cota e Valerio Cattaneo a ''valutare l'opportunità di assumere eventuali, opportune iniziative legislative''. ''In un momento storico in cui il dibattito pubblico relativo allo sviluppo economico del nostro Paese si sta concentrando sul tema della liberalizzazione - spiega Confocommercio - è fondamentale che le istituzioni si attivino per superare una volta per tutte le anacronistiche situazioni di monopolio che ancora oggi ostacolano il rilancio economia piemontese, a partire dal recente intervento dell'ufficio regolazione servizi ferroviari che rischia di pregiudicare definitivamente le sorti di Arenaways, la società ferroviaria privata interessata ad operare sulla linea Torino - Milano''. Sollecitando, dunque un intervento delle istituzioni piemontesi, Confcommercio esprime ''massimo apprezzamento in merito alle due richieste bipartisan avanzate da numerosi consiglieri regionali e parlamentari piemontesi di convocare con urgenza la commissione regionale trasporti e la commissione trasporti della Camera per un'audizione con i rappresentanti dell'ufficio regolazione servizi ferroviari''.

Le istituzioni piemontesi si attivino contro il monopolio nel sistema ferroviario piemontese. Questa la richiesta avanzata da Confcommercio Piemonte che sollecita il presidente della Regione e del Consiglio regionale, Roberto Cota e Valerio Cattaneo a ”valutare l’opportunità di assumere eventuali, opportune iniziative legislative”.

”In un momento storico in cui il dibattito pubblico relativo allo sviluppo economico del nostro Paese si sta concentrando sul tema della liberalizzazione – spiega Confocommercio – è fondamentale che le istituzioni si attivino per superare una volta per tutte le anacronistiche situazioni di monopolio che ancora oggi ostacolano il rilancio economia piemontese, a partire dal recente intervento dell’ufficio regolazione servizi ferroviari che rischia di pregiudicare definitivamente le sorti di Arenaways, la società ferroviaria privata interessata ad operare sulla linea Torino – Milano”.

Sollecitando, dunque un intervento delle istituzioni piemontesi, Confcommercio esprime ”massimo apprezzamento in merito alle due richieste bipartisan avanzate da numerosi consiglieri regionali e parlamentari piemontesi di convocare con urgenza la commissione regionale trasporti e la commissione trasporti della Camera per un’audizione con i rappresentanti dell’ufficio regolazione servizi ferroviari”.


TAGS: , , ,
Leggi articolo precedente:
Fiat, dal 23 novembre stop alla produzione auto a Termini Imerese

-*+La Fiat di Termini Imerese chiuderà i battenti...

Guida drogato di cannabis e hashish provocando un incidente a catena

-*+Drogato di hascish e cannabis, dopo una serata...

Ex Bertone: oggi l’incontro decisivo, in bilico il futuro dei 1.077 dipendenti

-*+Si avvicina l'ora X per l'ex Bertone: alle...

Vco: il leghista Marinello si traveste da John Wayne. “Una taglia per i vandali del sabato sera”

-*+Era da un po' che non sentivamo sparate...

Chiudi