Quantcast
Ultimo aggionamento: 09-12-2016 - 19:51 | Oggi: autopsia Damanhur spaccio sciopero presidio gtt

Il referendum sulla caccia in Piemonte si terrà il 3 giugno. Il presidente Roberto Cota ha firmato infatti il decreto che oggi è stato pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione. La consultazione riguarderà "l'introduzione della limitazione del prelievo venatorio a quattro specie, il divieto di cacciare la domenica e su terreno coperto da neve e la limitazione dei prelievi concessi alle aziende faunistico-venatorie". Entusiasti, ovviamente, i comitati promotori (Italia Nostra, Lac, Legambiente, Lav, Lipu, Pro Natura, Radicali e Wwf), che a 25 anni dalla raccolta firme del 1987 (60mila) vedono finalmente soddisfatte le loro richieste.

Il referendum sulla caccia in Piemonte si terrà il 3 giugno. Il presidente Roberto Cota ha firmato infatti il decreto che oggi è stato pubblicato sul bollettino ufficiale della Regione. La consultazione riguarderà “l’introduzione della limitazione del prelievo venatorio a quattro specie, il divieto di cacciare la domenica e su terreno coperto da neve e la limitazione dei prelievi concessi alle aziende faunistico-venatorie”.

Entusiasti, ovviamente, i comitati promotori (Italia Nostra, Lac, Legambiente, Lav, Lipu, Pro Natura, Radicali e Wwf), che a 25 anni dalla raccolta firme del 1987 (60mila) vedono finalmente soddisfatte le loro richieste.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,