L’Aereonautica Militare sceglie Torino per testare il nuovo caccia



Non siamo in guerra, nulla da temere dall’alto del cielo torinese. Questo pomeriggio l’Aeronautica Militare, come ieri giovedì 15 marzo, è impegnata nei controlli e nei test sul caccia militare multiruolo EFA-Euro Fighter Typhonn. La base di partenza è la sede dell’Alenia Aeronautica adiacente all’aeroporto Sandro Pertini di Caselle. Il velivolo ha messo un po’ tutti in allarme in città, alcune evoluzioni e passaggi in volo sono stati effettuati a bassa quota, dicono alcuni abitanti, e il rombo dei motori ha fatto tremare i vetri delle finestre dei palazzi.

I test riguardano il nuovo sistema ILS “Instrumental Landing system” cioè il sistema di atterraggio assistito: in pratica fornisce al pilota la via giusta da prendere nella fase di atterraggio, utilizzato dal pilota in condizioni di scarsa visibilità.

(foto per gentile concessione di Alberto Alpozzi)

 

Ultima modifica: 16 gennaio 2018

In questo articolo