Quantcast
Ultimo aggionamento: 06-12-2016 - 20:14 | Oggi: autopsia Damanhur spaccio sciopero presidio gtt

Alba presenta la sua 35esima stagione di musica da camera. Venerdì 23 marzo alle 21.15 il santuario della Natività di Maria SS di Frazione Mussotto d'Alba ospita il concerto dal titolo “L’evoluzione della sonata dal Romanticismo al Modernismo”. Al piano Nicola Davico che apre la kermesse raccontando l’evoluzione della sonata, dal Romanticismo al Modernismo, attraverso l’esecuzione della Sonata op.13 “Patetica” di L. v. Beethoven, della sonata in Do maggiore op.1 di J. Brahms, della Sonatine di M. Ravel e la Sonata di B. Bartók. La rassegna musicale è promossa dall'istituto civico musicale “L. Rocca” e vede protagonisti, secondo tradizione, i docenti della scuola  albese. La manifestazione, giunta alla trentacinquesima edizione, si articola in cinque concerti distribuiti a cadenza settimanale e a ingresso libero. Dopo la serata di venerdì 23, ill percorso musicale prosegue sabato 31 marzo con la voce di Sonia Franzese e Ignazio Viola alla chitarra e le Cancionas espanolas antiguas di Garcia Lorca. Da segnalare, nei prossimi appuntamenti, un’esecuzione integrale delle Danze Ungheresi di Johannes Brahms per pianoforte a quattro mani, una serata con repertorio dedicato alle composizioni per organo solo e per organo e due trombe e un momento dedicato ai giovani musicisti, vincitori della seconda edizione del concorso di Musica da Camera “L. Rocca” organizzato dal Comune di Neive, con musiche per arpa e per viola e pianoforte.  

Alba presenta la sua 35esima stagione di musica da camera. Venerdì 23 marzo alle 21.15 il santuario della Natività di Maria SS di Frazione Mussotto d’Alba ospita il concerto dal titolo “L’evoluzione della sonata dal Romanticismo al Modernismo”. Al piano Nicola Davico che apre la kermesse raccontando l’evoluzione della sonata, dal Romanticismo al Modernismo, attraverso l’esecuzione della Sonata op.13 “Patetica” di L. v. Beethoven, della sonata in Do maggiore op.1 di J. Brahms, della Sonatine di M. Ravel e la Sonata di B. Bartók.La rassegna musicale è promossa dall’istituto civico musicale “L. Rocca” e vede protagonisti, secondo tradizione, i docenti della scuola  albese. La manifestazione, giunta alla trentacinquesima edizione, si articola in cinque concerti distribuiti a cadenza settimanale e a ingresso libero.

Dopo la serata di venerdì 23, ill percorso musicale prosegue sabato 31 marzo con la voce di Sonia Franzese e Ignazio Viola alla chitarra e le Cancionas espanolas antiguas di Garcia Lorca. Da segnalare, nei prossimi appuntamenti, un’esecuzione integrale delle Danze Ungheresi di Johannes Brahms per pianoforte a quattro mani, una serata con repertorio dedicato alle composizioni per organo solo e per organo e due trombe e un momento dedicato ai giovani musicisti, vincitori della seconda edizione del concorso di Musica da Camera “L. Rocca” organizzato dal Comune di Neive, con musiche per arpa e per viola e pianoforte.

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,