Quantcast
Ultimo aggionamento: 06-12-2016 - 20:14 | Oggi: autopsia Damanhur spaccio sciopero presidio gtt

Il primo bollettino medico dei sanitari delle Molinette sulle condizione di Alberto Musy: “Il paziente al suo arrivo era incosciente e presentava una frattura della teca cranica sotto la quale si era formato un ematoma che comprimeva il cervello, cosa abbia determinato questa frattura lo sapremo solo quando i neurochirurghi avranno rimosso l’ematoma e verificato cosa lo ha causato. Il paziente, quando è giunto al pronto soccorso, è stato sedato e intubato e connesso a ventilatore automatico. Il quadro clinico mostra discreta ossigenazione, i parametri cardicircolatori sono regolari, l’addome è trattabile senza apparenti lesioni penetranti. I medici hanno repertato fori di ingresso a livello del braccio destro e a livello scapolare sinistro e un controllo radiologico ha mostrato due proiettili. Per il momento sono state escluse indicazioni di chirurgia toracica. Attualmente, conclude il bollettino, il paziente è in prognosi riservata. Un aggiornamento delle sue condizioni è previsto alle 17.30". Il luogo dell'agguato a Musy

Il primo bollettino medico dei sanitari delle Molinette sulle condizione di Alberto Musy: “Il paziente al suo arrivo era incosciente e presentava una frattura della teca cranica sotto la quale si era formato un ematoma che comprimeva il cervello, cosa abbia determinato questa frattura lo sapremo solo quando i neurochirurghi avranno rimosso l’ematoma e verificato cosa lo ha causato. Il paziente, quando è giunto al pronto soccorso, è stato sedato e intubato e connesso a ventilatore automatico. Il quadro clinico mostra discreta ossigenazione, i parametri cardicircolatori sono regolari, l’addome è trattabile senza apparenti lesioni penetranti. I medici hanno repertato fori di ingresso a livello del braccio destro e a livello scapolare sinistro e un controllo radiologico ha mostrato due proiettili. Per il momento sono state escluse indicazioni di chirurgia toracica. Attualmente, conclude il bollettino, il paziente è in prognosi riservata. Un aggiornamento delle sue condizioni è previsto alle 17.30″.

Il luogo dell’agguato a Musy

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,