Ultimo aggionamento: 03-08-2015 - 12:3 | Oggi: gas scomparsi ikea vendemmia agosto gioco d'azzardo

La notizia è di quelle che sono pronte per fare il giro del mondo, e parte da Torino. Per la precisione parte da Caselle, con un volo Ryan Air diretto a Trapani, o forse a Madrid. Andiamo con ordine. Oggi all'ora di pranzo una passeggera diretta a Madrid da Torino Caselle sbaglia l'ingresso al gate ed infila quello accanto, imbarcandosi sul volo per Trapani. Se ne accorge quando vede sotto di se continuare la costa italiana invece che avvicinarsi quella spagnola. E qui viene il bello, perchè dopo le sue proteste ci si accorge dell'errore ed il capitano pensa bene di invertire la rotta e tornare a Caselle per permettere alla signora di prendere il suo aereo e volare in Spagna. Aereo che ovviamente nel frattempo è già partito. Non si hanno invece notizie di come i restanti passeggeri del Torino-Trapani abbiano preso il ritorno forzato alla partenza. Ora ci si può sbizzarrire nel fare una classifica della genialità in questo curioso episodio. La palma vogliamo darla alla signora che ha sbagliato imbarco, alle hostess che non hanno controllato la carta d'imbarco o al pilota novello pastore che ha costretto l'intero branco a tornare indietro per fare un piacere alla pecorella smarrita? Tra l'altro la giornata non dev'essere stata facile per la Ryan Air, visto che sempre oggi è arrivata la dura accusa di una donna residente a Trapani (si, la meta non è fortunata) che dichiara di essere stata bloccata a terra a Pisa per 30 ore col figliolino di dieci anni per non meglio specificate irregolarità dei bagagli.

La notizia è di quelle che sono pronte per fare il giro del mondo, e parte da Torino. Per la precisione parte da Caselle, con un volo Ryan Air diretto a Trapani, o forse a Madrid. Andiamo con ordine. Oggi all’ora di pranzo una passeggera diretta a Madrid da Torino Caselle sbaglia l’ingresso al gate ed infila quello accanto, imbarcandosi sul volo per Trapani. Se ne accorge quando vede sotto di se continuare la costa italiana invece che avvicinarsi quella spagnola.

E qui viene il bello, perchè dopo le sue proteste ci si accorge dell’errore ed il capitano pensa bene di invertire la rotta e tornare a Caselle per permettere alla signora di prendere il suo aereo e volare in Spagna.
Aereo che ovviamente nel frattempo è già partito.

Non si hanno invece notizie di come i restanti passeggeri del Torino-Trapani abbiano preso il ritorno forzato alla partenza.

Ora ci si può sbizzarrire nel fare una classifica della genialità in questo curioso episodio.
La palma vogliamo darla alla signora che ha sbagliato imbarco, alle hostess che non hanno controllato la carta d’imbarco o al pilota novello pastore che ha costretto l’intero branco a tornare indietro per fare un piacere alla pecorella smarrita?

Tra l’altro la giornata non dev’essere stata facile per la Ryan Air, visto che sempre oggi è arrivata la dura accusa di una donna residente a Trapani (si, la meta non è fortunata) che dichiara di essere stata bloccata a terra a Pisa per 30 ore col figliolino di dieci anni per non meglio specificate irregolarità dei bagagli.


TAGS: