Quantcast
Ultimo aggionamento: 10-12-2016 - 17:41 | Oggi: autopsia Damanhur spaccio sciopero presidio gtt

Si avvicina la data del referendum contro la caccia in Piemonte, chiesto 25 anni fa da una parte della popolazione, e le operazioni preliminari degli uffici di sezione di Alba cominceranno alle 16 di sabato 2 giugno e riprenderanno alle 7 di domenica 3. La votazione per il referendum si svolgerà nella sola giornata di domenica con inizio alle 8 e termine alle 22 dello stesso giorno. Gli elettori che, a tale ora, si troveranno ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare. Info: tel. 0173/292201-231. In breve il referendum, che non è abrogativo, ma tende a modificare solo una parte della legge che disciplina la materia venatoria, se si dovesse raggiungere il quorum e vincessero i SI contro la caccia, porrebbe il: - Divieto di caccia per 25 specie selvatiche - Divieto di caccia la domenica - Divieto di cacciare su terreno coperto da neve - Limitazione ai privilegi concessi alle aziende faunistico-venatorie   La vittoria dei SI consentirebbe ai cacciatori di cacciare solo cinghiali, lepri, minilepri e fagiani e non altre specie. Il video appello di Beppe Grillo al voto: http://www.youtube.com/watch?v=ALPCaxbOTlU    

Si avvicina la data del referendum contro la caccia in Piemonte, chiesto 25 anni fa da una parte della popolazione, e le operazioni preliminari degli uffici di sezione di Alba cominceranno alle 16 di sabato 2 giugno e riprenderanno alle 7 di domenica 3. La votazione per il referendum si svolgerà nella sola giornata di domenica con inizio alle 8 e termine alle 22 dello stesso giorno. Gli elettori che, a tale ora, si troveranno ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare. Info: tel. 0173/292201-231.In breve il referendum, che non è abrogativo, ma tende a modificare solo una parte della legge che disciplina la materia venatoria, se si dovesse raggiungere il quorum e vincessero i SI contro la caccia, porrebbe il:

– Divieto di caccia per 25 specie selvatiche
– Divieto di caccia la domenica
– Divieto di cacciare su terreno coperto da neve
Limitazione ai privilegi concessi alle aziende faunistico-venatorie

 

La vittoria dei SI consentirebbe ai cacciatori di cacciare solo cinghiali, lepri, minilepri e fagiani e non altre specie.

Il video appello di Beppe Grillo al voto: http://www.youtube.com/watch?v=ALPCaxbOTlU

 

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , , ,