Ultimo aggionamento: 28-08-2015 - 16:28 | Oggi: incidente furto giro d'italia violenza juventus ovuli Delrio tasse

“Intorno alla chitarra” con Giordano Passini ad Alba venerdì 4 maggio alle 21. Un appuntamento per appassionati e cultori dello strumento musicale che il giovane chitarrista bolognese suona, deliziando il pubblico, da molti anni e che in occasione di questa rassegna intratterrà i presenti con il preludio fuga e allegro BWV 998 di J.S.Bach, la Rossiniana n.1 op 119 di M. Giuliani, la Sonata op 61 di J. Turina e la Sonata di L. Brower. In apertura del concerto si esibirà Francesco Colla, ex allievo dell’istituto musicale albese.I concerti di “Intorno alla chitarra”, sotto la direzione di Ignazio Viola, si terranno tutti alle 21 nel coro della Maddalena, con ingresso libero. La rassegna internazionale è inserita nel calendario degli eventi albesi della “Primavera della cultura, del gusto e del vino” ed è organizzata in collaborazione con il civico istituto musicale “Lodovico Rocca” e con l’asociazioen amici istituto musicale Rocca. Il prossimo appuntamento sarà venerdì 11 maggio con il duo Bagnis-Ruggeri all’arpa e flauto. Biografia di Giordano Passini: comincia gli studi musicali all’età di 12 anni prima con il pianoforte per passare dopo un anno alla chitarra classica sotto la guida del chitarrista e compositore Cristian Gentilini. Diplomato al conservatorio di Frosinone in chitarra classica. Attualmente si sta perfezionando con il concertista Giovanni Maselli e sta frequentando un master annuale presso l’accademia chitarristica di perfezionamento Tarrega di Pordenone sotto la guida di Paolo Pegoraro. Ha partecipato a Masterclass con importanti nomi del panorama chitarristico internazionale tra cui: Roland Dyens, Carlos Barbosa Lima, Johannes Tappert, Eduardo Eguez, Johannes Tonio Kreusch, Guitar Combo Duo, Daniel Olmos, Roberto Tascini, Walter Zanetti. Ha ideato e conduce in qualità di direttore artistico dal 2009 il Festival Internazionale di chitarra classica “Claxica”, che in poche edizioni è diventato un punto di riferimento nel panorama chitarristico nazionale, ospitando chitarristi provenienti da tutto il mondo. Suona nell’orchestra di chitarre “La follia Guitar Orchestra” di Bologna. Suona una chitarra del liutaio trevigiano Luciano Lovadina.

“Intorno alla chitarra” con Giordano Passini ad Alba venerdì 4 maggio alle 21. Un appuntamento per appassionati e cultori dello strumento musicale che il giovane chitarrista bolognese suona, deliziando il pubblico, da molti anni e che in occasione di questa rassegna intratterrà i presenti con il preludio fuga e allegro BWV 998 di J.S.Bach, la Rossiniana n.1 op 119 di M. Giuliani, la Sonata op 61 di J. Turina e la Sonata di L. Brower. In apertura del concerto si esibirà Francesco Colla, ex allievo dell’istituto musicale albese.I concerti di “Intorno alla chitarra”, sotto la direzione di Ignazio Viola, si terranno tutti alle 21 nel coro della Maddalena, con ingresso libero. La rassegna internazionale è inserita nel calendario degli eventi albesi della “Primavera della cultura, del gusto e del vino” ed è organizzata in collaborazione con il civico istituto musicale “Lodovico Rocca” e con l’asociazioen amici istituto musicale Rocca. Il prossimo appuntamento sarà venerdì 11 maggio con il duo Bagnis-Ruggeri all’arpa e flauto.

Biografia di Giordano Passini: comincia gli studi musicali all’età di 12 anni prima con il pianoforte per passare dopo un anno alla chitarra classica sotto la guida del chitarrista e compositore Cristian Gentilini. Diplomato al conservatorio di Frosinone in chitarra classica. Attualmente si sta perfezionando con il concertista Giovanni Maselli e sta frequentando un master annuale presso l’accademia chitarristica di perfezionamento Tarrega di Pordenone sotto la guida di Paolo Pegoraro. Ha partecipato a Masterclass con importanti nomi del panorama chitarristico internazionale tra cui: Roland Dyens, Carlos Barbosa Lima, Johannes Tappert, Eduardo Eguez, Johannes Tonio Kreusch, Guitar Combo Duo, Daniel Olmos, Roberto Tascini, Walter Zanetti. Ha ideato e conduce in qualità di direttore artistico dal 2009 il Festival Internazionale di chitarra classica “Claxica”, che in poche edizioni è diventato un punto di riferimento nel panorama chitarristico nazionale, ospitando chitarristi provenienti da tutto il mondo. Suona nell’orchestra di chitarre “La follia Guitar Orchestra” di Bologna. Suona una chitarra del liutaio trevigiano Luciano Lovadina.


TAGS: , ,