Quantcast
Ultimo aggionamento: 09-12-2016 - 17:55 | Oggi: autopsia Damanhur spaccio sciopero presidio gtt

La festa dello scudetto juventino è stata rovinato da gruppi di tifosi o presunti tali della Vecchia Signora. Nella notte è stato devastato il Granata Store di piazza Castello a Torino. La vetrata del negozio è stata frantumata e materiale di vario tipo è stato rubato dai vandali che oltre a razziare hanno devastato  lo Store in piazza Castello a Torino. Sul suo profilo Facebook, il proprietario del Granata Store, Carlo Testa, ha spiegato i danni subiti dal suo negozio saccheggiato"   "Non hanno solamente sfondato le vetrine, hanno rubato la divisa granata con calzoncini calzettoni e fascia da capitano, riempito il negozio di escrementi solidi, liquidi e a terra una sciarpa dell'Inter piena di escrementi".
[imagebrowser id=312]
Le parole di Testa sono accompagnate  dalle foto che trovate nella fotogallery
Sempre durante i festeggiamenti della scorsa notte  un tifoso ubriaco ha lanciato alcune bottiglie contro le vetrate del piano rialzato di Palazzo Madama, danneggiandole. La Digos sta indagando per identificare il responsabile.

La festa dello scudetto juventino è stata rovinato da gruppi di tifosi o presunti tali della Vecchia Signora. Nella notte è stato devastato il Granata Store di piazza Castello a Torino. La vetrata del negozio è stata frantumata e materiale di vario tipo è stato rubato dai vandali che oltre a razziare hanno devastato  lo Store in piazza Castello a Torino. Sul suo profilo Facebook, il proprietario del Granata Store, Carlo Testa, ha spiegato i danni subiti dal suo negozio saccheggiato”   “Non hanno solamente sfondato le vetrine, hanno rubato la divisa granata con calzoncini calzettoni e fascia da capitano, riempito il negozio di escrementi solidi, liquidi e a terra una sciarpa dell’Inter piena di escrementi”.
Le parole di Testa sono accompagnate  dalle foto che trovate nella fotogallery
Sempre durante i festeggiamenti della scorsa notte  un tifoso ubriaco ha lanciato alcune bottiglie contro le vetrate del piano rialzato di Palazzo Madama, danneggiandole. La Digos sta indagando per identificare il responsabile.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , ,