Ultimo aggionamento: 03-09-2015 - 22:3 | Oggi: molinette u2 incidente truffa arresti MaiConSalvini juventus app

Beccati con le mani nel sacco. I carabinieri di San Damiano d’Asti hanno arrestato per furto in flagranza, tre ragazzi, un 20enne disoccupato, un 23enne disoccupato e un 20enne brasiliano, anche lui disoccupato, tutti residenti a San Damiano d’Asti e tutti inteni a rubare del rame, il cosiddetto oro rosso, molto richiesto dal mercato.L’arresto è avvenuto grazie ad una telefonata al 112, di un cittadino che ha segnalato la presenza di tre sconosciuti nel capannone dell’ex ditta “Facis” di San Damiano d’Asti. I militari, la cui caserma è proprio a poche centinaia di metri dalla Facis, intervenuti sul posto, hanno sorpreso i giovani mentre stavano sfilando dalle canaline, i cavi di rame dell’impianto elettrico per un peso complessivo di circa 80 kg di materiale da rubare e rivendere al mercato nero.

Beccati con le mani nel sacco. I carabinieri di San Damiano d’Asti hanno arrestato per furto in flagranza, tre ragazzi, un 20enne disoccupato, un 23enne disoccupato e un 20enne brasiliano, anche lui disoccupato, tutti residenti a San Damiano d’Asti e tutti inteni a rubare del rame, il cosiddetto oro rosso, molto richiesto dal mercato.L’arresto è avvenuto grazie ad una telefonata al 112, di un cittadino che ha segnalato la presenza di tre sconosciuti nel capannone dell’ex ditta “Facis” di San Damiano d’Asti. I militari, la cui caserma è proprio a poche centinaia di metri dalla Facis, intervenuti sul posto, hanno sorpreso i giovani mentre stavano sfilando dalle canaline, i cavi di rame dell’impianto elettrico per un peso complessivo di circa 80 kg di materiale da rubare e rivendere al mercato nero.


TAGS: , , , ,