Ultimo aggionamento: 05-09-2015 - 14:5 | Oggi: u2 meteo truffa asl lavoro nero

Poco prima dell'alba è stata registrata una forte scossa di terremoto alle tra le province di Belluno e Pordenone. Secondo l'istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la scossa è stata registrata alle 4.04, con una magnitudo di 4.5 gradi e una profondita' di 7,1 km. L'epicentro è stato localizzato tra i comuni di Pieve d'Alpago e Chies d'Alpago, entrambi in provincia di Belluno al confine con la provincia di Pordenone.  La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia e i  vigili del fuoco hanno ricevuto  numerose chiamate di cittadini allarmati, ma non sono segnalati danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita nel pordenonese a Udine e a Trieste. Molte persone sono scese in strada allarmate. Non ci sono state segnalazioni che la scossa sia stata avvertita in Piemonte.

Poco prima dell’alba è stata registrata una forte scossa di terremoto alle tra le province di Belluno e Pordenone. Secondo l’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la scossa è stata registrata alle 4.04, con una magnitudo di 4.5 gradi e una profondita’ di 7,1 km. L’epicentro è stato localizzato tra i comuni di Pieve d’Alpago e Chies d’Alpago, entrambi in provincia di Belluno al confine con la provincia di Pordenone.  La Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia e i  vigili del fuoco hanno ricevuto  numerose chiamate di cittadini allarmati, ma non sono segnalati danni a persone o cose. La scossa è stata avvertita nel pordenonese a Udine e a Trieste. Molte persone sono scese in strada allarmate. Non ci sono state segnalazioni che la scossa sia stata avvertita in Piemonte.


TAGS: ,