Ultimo aggionamento: 29-08-2015 - 21:29 | Oggi: nosiglia profughi aereo incidente motocicletta traffico inceneritore

Dal 15  ottobre  a Torino,  Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania, Vercelli è possibile accendere il riscaldamento. Il periodo di esercizio e la durata giornaliera di accensione dei riscaldamenti possono subire variazioni anche a seconda delle condizioni metereologiche dell'annata. Il termosifoni rimarranno accesi fino al 15 aprile. I riscaldamenti rimarranno accesi fino al 15 aprile per i Comuni in cui a fianco figura la lettera E, per tutti gli altri non c'è nessuna limitazione. In Piemonte le province di Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania, Vercelli sono nella zona E. La provincia di Cuneo appartiene alla Zona F. Zona A: 6 ore al giorno da 1/12 - 15/3 Zona B: 8 ore al giorno da 1/12 - 31/3 Zona C: 10 ore al giorno da 15/11 - 31/3 Zona D: 12 ore al giorno da 1/11 - 15/4 Zona E: 14 ore al giorno da 15/10 - 15/4 Zona F: nessuna limitazione  

Dal 15  ottobre  a Torino,  Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania, Vercelli è possibile accendere il riscaldamento. Il periodo di esercizio e la durata giornaliera di accensione dei riscaldamenti possono subire variazioni anche a seconda delle condizioni metereologiche dell’annata. Il termosifoni rimarranno accesi fino al 15 aprile. I riscaldamenti rimarranno accesi fino al 15 aprile per i Comuni in cui a fianco figura la lettera E, per tutti gli altri non c’è nessuna limitazione. In Piemonte le province di Alessandria, Asti, Biella, Novara, Torino, Verbania, Vercelli sono nella zona E. La provincia di Cuneo appartiene alla Zona F.

Zona A: 6 ore al giorno da 1/12 – 15/3

Zona B: 8 ore al giorno da 1/12 – 31/3

Zona C: 10 ore al giorno da 15/11 – 31/3

Zona D: 12 ore al giorno da 1/11 – 15/4

Zona E: 14 ore al giorno da 15/10 – 15/4

Zona F: nessuna limitazione