Quantcast
Ultimo aggionamento: 25-09-2016 - 22:21 | Oggi: chiara appendino furto salone del gusto terra madre salone del libro

mariano-rabinoIl deputato braidese Mariano Rabino di Scelta Civica  è stato pizzicato da Striscia la Notizia in un imbarazzante siparietto fuori onda in cui racconta le ragioni del suo maggiorei nteresse per la politica a Roma e le confronta alla sua precedente esperienza in Consiglio Regionale a Torino. Mentre attendeva di essere messo in onda per Fatti e Misfatti insieme a Ernesto Carbone del PD ha confessato le ragioni della sua passione politica: "Una signora mi ha chiesto perchè quando vado a Roma non voglio tornare a casa, gli ho detto così: non sono i privilegi sono la gnocca e il tempo. Mi sbaglio ? Non mi sbaglio secondo me. In 5 anni a Torino in Consiglio Regionale non ho visto la gnocca che ho visto qui in sei mesi". Evidentemente Mariano Rabino non ha apprezzato molto le donne torinesi nei suoi 5 anni come consigliere regionale del Piemonte da aprile 2005 a marzo 2010. Rabino sul suo sito si racconta così;
Interessato ed intrigato dalla politica sin dai banchi di scuola - mitiche le dispute con il prof. di filosofia Ezio Zubbini e con il prof. di religione Battista Galvagno -, mi ci sono avvicinato però per puro caso accompagnando un amico a comprare la macchina. In quella occasione conobbi il futuro sindaco di Mango, Walter Rivetti, allora giovane democristiano, che mi invitò ad una riunione politica… Ho iniziato la mia esperienza amministrativa con l'attività di Consigliere comunale ad Alba, dal 1990 al 1995 e dal 1999 al 2001. In Comune ho ricoperto gli incarichi di Presidente della Commissione Bilancio e, dal 1995 al 1999, di Assessore al Bilancio e al Turismo.Ho militato nella Democrazia Cristiana, nel Partito Popolare, nei Democratici, nella Margherita e nel Partito Democratico, di cui sono stato anche vicesegretario regionale.  Oltre alla politica, che vivo con grande passione, spendendo ogni mia energia, amo il cinema, giocare a tennis, leggere (soprattutto i quotidiani) e viaggiare.

mariano-rabinoIl deputato braidese Mariano Rabino di Scelta Civica  è stato pizzicato da Striscia la Notizia in un imbarazzante siparietto fuori onda in cui racconta le ragioni del suo maggiorei nteresse per la politica a Roma e le confronta alla sua precedente esperienza in Consiglio Regionale a Torino. Mentre attendeva di essere messo in onda per Fatti e Misfatti insieme a Ernesto Carbone del PD ha confessato le ragioni della sua passione politica: “Una signora mi ha chiesto perchè quando vado a Roma non voglio tornare a casa, gli ho detto così: non sono i privilegi sono la gnocca e il tempo. Mi sbaglio ? Non mi sbaglio secondo me. In 5 anni a Torino in Consiglio Regionale non ho visto la gnocca che ho visto qui in sei mesi”. Evidentemente Mariano Rabino non ha apprezzato molto le donne torinesi nei suoi 5 anni come consigliere regionale del Piemonte da aprile 2005 a marzo 2010. Rabino sul suo sito si racconta così;

Interessato ed intrigato dalla politica sin dai banchi di scuola – mitiche le dispute con il prof. di filosofia Ezio Zubbini e con il prof. di religione Battista Galvagno -, mi ci sono avvicinato però per puro caso accompagnando un amico a comprare la macchina. In quella occasione conobbi il futuro sindaco di Mango, Walter Rivetti, allora giovane democristiano, che mi invitò ad una riunione politica… Ho iniziato la mia esperienza amministrativa con l’attività di Consigliere comunale ad Alba, dal 1990 al 1995 e dal 1999 al 2001. In Comune ho ricoperto gli incarichi di Presidente della Commissione Bilancio e, dal 1995 al 1999, di Assessore al Bilancio e al Turismo.Ho militato nella Democrazia Cristiana, nel Partito Popolare, nei Democratici, nella Margherita e nel Partito Democratico, di cui sono stato anche vicesegretario regionale.  Oltre alla politica, che vivo con grande passione, spendendo ogni mia energia, amo il cinema, giocare a tennis, leggere (soprattutto i quotidiani) e viaggiare.


TAGS: ,