Quantcast
Forum finanza islamica, un’occasione per capirne di più

Lunedì 19 e martedì 20 prossimi al Campus Luigi Einaudi di Torino si svolge il secondo Forum dell’economia islamica su iniziativa della Città di Torino, in particolare del suo direttore generale Gianmarco Montanari che oggi ha presentato l’iniziativa.
Il forum, che si svolge con la partnership di Camera di Commercio di Torino e Università di Torino ed è alla sua seconda edizione, vuole aprire il territorio alle opportunità di un mercato con forti potenzialità di export per le imprese italiane e allo stesso tempo motore economico anche qui da noi. Basti pensare che – come ha affermato Guido Bolatto, segretario generale della Camera di commercio di Torino partner dell’iniziativa con l’Università di Torino – sono 60 mila i cittadini islamici a Torino che hanno dato vita a 1500 imprese che, piccole o grandi, generano ricchezza per sé, per le proprie famiglie e per gli italiani che collaborano con loro come fornitori o dipendenti. L’export piemontese verso i 44 paesi definiti di area musulmana vale invece 3,7 miliardi di euro e presenta forte potenziale se si è in grado di usare il giusto approccio.
Il forum ha già 600 iscritti, di cui 150 presidenti e amministratori delegati e top manager, “persone dalle agende complesse” come le ha definite Montanari presentando l’iniziativa, a testimonianza della consapevolezza circa i risvolti concreti dell’evento.
L’incontro, sostenuto da Fondazione CRT e sponsorizzato da Tecno Holding, Turkish Airlines, IREN, GTT, Dedem e Alexandra Alberta Chiolo, vede l’intervento di oltre 50 relatori tra cui Saeed Al Marri, responsabile strategia del Centro per lo sviluppo dell’economia islamica di Dubai, Abayomi Alawode capo del settore economia islamica della Banca Mondiale, Shaima Hasan dell’agenzia di stampa Thomson Reuters a Dubai.
Ma l’attenzione sarà rivolta a Ibtihaj Inas Muhammad, unica atleta musulmana in una squadra nazionale americana, n. 2 in USA e n. 10 al mondo nella scherma, modella e soprattutto imprenditrice nel settore moda. Il settore moda è infatti centrale nel forum, insieme ai settori food e finanza.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,