Quantcast
Ultimo aggionamento: 30-05-2016 - 23:20 | Oggi: amministrative 2016 giro d'italia incidente autostrada spaccio
Incidente a Torino, auto contro un palo nella notte, muoiono 3 ventenni, si cercano testimoni

Un terribile incidente si è verificato intorno alle 2.30 della notte tra sabato 20 e domenica 21 febbraio a Torino. Tre ragazzi di 19, 20 e 21 anni, sono morti nello schianto della loro auto contro un palo in corso Orbassano, all’incrocio con corso Tazzoli, in piazza Cattaneo.

Secondo la ricostruzione dei testimoni i tre viaggiavano su una Fiat Punto grigia insieme ad un quarto ragazzo, rimasto ferito e ricoverato in codice giallo. All’incrocio la loro auto è stata colpita in maniera sembrerebbe non troppo violenta da un’altra Fiat Punto blu, sulla quale viaggiavano altri tre giovani, un ragazzo e due ragazze.

La dinamica del’impatto ha però mandato la macchina contro un palo e sbalzato fuori dall’abitacolo gli occupanti. I tre ragazzi deceduti sono due fratelli di Rivalta e un loro amico di Orbassano. Il semaforo era funzionante.

I tre occupanti la seconda macchina sono rimasti illesi ma sono sotto schock. Il conducente è stato ricoverato al Cto. Su di lui è stato effettuato il test alcolimetrico, che è risultato negativo.

Sul posto sono intervenuti gli Agenti della Squadra Infortunistica della Polizia Municipale Torino che sono alla ricerca di testimoni. Chi avesse assistito può chiamare lo 0110111.

Le vittime sono Luca Olivero, conducente 20enne, di Orbassano, Matteo Forte, 19enne, e suo fratello Catriel, 20enne, di Rivalta.

Mentre erano in corso le operazioni di rilievo, intorno alle 4.15, i componenti di una pattuglia della Polizia Municipale Torino, impegnata sul posto nell’ausilio dei rilievi incidente, sono intervenuti a spegnere un incendio, provocato verosimilmente da una sigaretta lanciata da un piano superiore, su un balcone del 7° piano di uno stabile di piazza Cattaneo, prima dell’arrivo dei mezzi di soccorso.

Aggiornamento ore 18.20

Gli Agenti della Squadra Infortunistica hanno svolto accertamenti e indagini per ricostruire l’incidente. Le dichiarazioni rilasciate da alcuni testimoni non sono concordanti e, pertanto, questi saranno riconvocati per approfondimenti. Nei prossimi giorni, appena le condizioni cliniche lo permetteranno, verrà ascoltato il quarto occupante, unico salvatosi, della Fiat Punto grigia, 17enne di Orbassano, al momento ricoverato al C.T.O. con codice giallo e le cui condizioni di salute paiono stazionarie. Stamane il conducente della Fiat Grande Punto blu, lievemente incidentata, si è già presentato negli Uffici del Comando di via Bologna 74 per ulteriori precisazioni sull’accaduto. Molte le ipotesi al vaglio, tra cui spiccano, come cause principali della gravità del sinistro, la velocità non adeguata, il mancato rispetto delle fasi semaforiche e il non uso delle cinture di sicurezza.

La Polizia Municipale Torino rinnova l’invito a chiunque avesse assistitito al drammatico incidente di mettersi in contatto con la Centrale Operativa allo 0110111.


TAGS: ,