Quantcast
Ultimo aggionamento: 26-08-2016 - 00:41 | Oggi: Autovelox ztl controlli strisce blu
Firmato l’accordo fra Regione Piemonte e Comune per la nuova Città della salute e della scienza di Novara

Il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino, e il sindaco di Novara, Andrea Ballarè, hanno firmato l’accordo di programma per la realizzazione della Città della salute e della scienza di Novara, che sarà la più grande opera pubblica realizzata in città negli ultimi 100 anni, il cui costo complessivo è stimato in poco più di 320 milioni di euro.  L’accordo di programma per la Città della salute di Novara, è stato firmato dal presidente della Regione, Sergio Chiamparino; dal sindaco di Novara, Andrea Ballaré, dal direttore dell’azienda ospedaliero-universitaria Mario Minola e dal rettore dell’Università del Piemonte orientale Cesare Emanuel. La nuova struttura, che avrà la stessa dotazione di posti letto dell’attuale, si svilupperà in orizzontale, integrando cura, didattica, assistenza e ricerca.

“Quest’opera – ha detto Ballarè sindaco di Novara- dovra’ essere una struttura d’avanguardia in Italia, anche nel settore della ricerca e dell’assistenza, per fare di Novara il ‘baluardo a Est’ della sanità piemontese. Grazie a tutti coloro che in questi anni hanno lavorato in questa direzione”. Chiamparino ha rilevato che “anche lo studio di fattibilita per la citta’ della salute di Torino sta suscitando l’interesse di investitori privati, a dimostrazione del fatto che a livello amministrativo e progettuale abbiamo lavorato bene”. “La rete ospedaliera piemontese – ha aggiunto – e’ molto vecchia, con strutture che hanno in media 70 anni, e con costi generali molto elevati. Anche per questo va rinnovata”.


TAGS: , ,