Quantcast
Ultimo aggionamento: | Oggi: incidente omicidio rapina
Online il nuovo bando per le startup per il Salone del Libro – Book to the future, c’è tempo fino al primo aprile

E’ stato pubblicato il bando del Salone Internazionale del Libro di Torino attraverso la sua are Book to the Future per ospitare 10 startup internazionali che esplorano nuove frontiere dell’editoria e dei contenuti creativi in formato digitale in grado di realizzare progetti innovativi per cambino il modo di concepire e usare il libro e la lettura.  Anche al Salone 2016 le 10 nuove startup saranno ospitate gratuitamente all’interno dell’area. Le giovani imprese e le loro idee verranno selezionate attraverso un bando internazionale, attivo da martedì 8 marzo a venerdì 1° aprile e rivolto a tutte le realtà nate da meno di 4 anni. Possono partecipare al bando tutte le giovani imprese che contribuiscono a sviluppare un prodotto editoriale in formato digitale, creativo e interattivo, al di là del semplice e ormai tradizionale eBook. Il progetto continua sulla scia del successo dei primi due anni, in cui le 20 aziende selezionate hanno conquistato pubblico e addetti ai lavori.

La call è aperta alle start up nate dopo il 1° gennaio 2012. Le aziende interessate potranno presentare la propria candidatura – in italiano o in inglese – fino a venerdì 1° aprile. Successivamente, un’apposita giuria, composta da rappresentanti di Salone Internazionale del Libro e GL events Italia-Lingotto Fiere selezionerà i 10 migliori progetti pervenuti, i quali avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente alla XXIX edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma dal 12 al 16 maggio. Nella valutazione dei progetti si terrà conto di parametri come innovatività del prodotto – servizio, uso originale di tecnologie, fattibilità del progetto, capacità di ingaggio di editori e lettori, creatività e originalità del progetto.

Il progetto sarà ospitato in un’area dedicata all’interno di Book to the future, il progetto del Salone Internazionale del Libro dedicato all’editoria digitale e in particolare alle nuove tecnologie per la fruizione di contenuti. L’area con i 10 stand sarà riconoscibile grazie a un allestimento particolare e la parte espositiva verrà completata da un’arena centrale dedicata ad attività esperienziali, che coinvolgeranno pubblico e addetti ai lavori. Anche quest’anno, inoltre, ogni start up ha l’occasione di presentare il proprio progetto a potenziali investitori e business angel, grazie a un palinsesto di incontri B2B preorganizzati.


TAGS: ,