Scialpinista estremo muore cadendo dalla parete Est del Monte Rosa



Uno scialpinista “estremo” è caduto ed è morto mentre era impegnato in una discesa sulla parete est del Monte Rosa, nel comune di Macugnaga. Si tratta di uno sciatore austriaco, che con un connazionale aveva affrontato il canalone Marinelli.

Durante la discesa ha però perso il controllo finendo in un crepaccio. L’incidente è avvenuto intorno alle 13.00. Il compagno è stato messo in salvo dagli uomini del soccorso alpino, intervenuti con l’elicottero, che hanno recuperato anche il corpo dell’uomo deceduto, non senza difficoltà.

Ultima modifica: 8 gennaio 2018

In questo articolo