Quantcast
Ultimo aggionamento: 29-09-2016 - 22:34 | Oggi: sciopero incidente alghe juventus
Treni regionali in Piemonte: in due giorni Trenitalia scopre 800 persone senza biglietto

Vi siete mai chiesti quante sono le persone che viaggiano senza biglietto sui treni in Piemonte? Ci ha pensato Trenitalia che, in due giorni, ha effettuato 16mila controlli condotti da circa cinquanta agenti provenienti anche da altre regioni, concentrandosi su 77 treni regionali del Piemonte perché  ritenuti più sensibili al fenomeno dell’evasione.

Dai primi risultati il bilancio che emerge è l’allontanamento, prima di salire a bordo, di oltre 800 persone non in regola con il biglietto, 333 ticket venduti per un incasso di oltre 4.000 euro e verbali di accertamento per circa 28.500 euro. In percentuale si registra un’evasione che è prossima al 7,5  per cento.

Le linee interessate dai controlli e le fasce orarie hanno interessato tutte le linee piemontesi da Torino in direzione Genova, Cuneo, Novara, Milano e Susa. I controlli si sono svolti anche nelle stazioni di Porta Nuova e Torino Lingotto. In dodici i casi è stato chiesto anche l’intervento della Polfer.

Spiega Trenitalia:  “Questo nuovo approccio al fenomeno dell’evasione, con il richiamo al rispetto delle regole e una maggiore capillarità nei controlli, sta determinando un recupero di risorse che sosterrà, tra l’altro, il percorso di ammodernamento e potenziamento della flotta regionale su cui Trenitalia è impegnata anche attraverso una gara europea per la fornitura di 500 nuovi treni, pari a un investimento di oltre 4,5 miliardi”.


TAGS: , , ,