Quantcast
Ultimo aggionamento: 26-09-2016 - 13:53 | Oggi: chiara appendino furto salone del gusto terra madre salone del libro incidente
La procura di Torino ha chiesto al ministero l’autorizzazione a procedere contro Salvini per vilipendio alla magistratura
Foto dalla pagina Facebook di Matteo Salvini

La procura di Torino ha chiesto al ministero della Giustizia l’autorizzazione a disporre il rinvio a giudizio per Matteo Salvini, accusato di vilipendio dell’ordine giudiziario. Il fascicolo era stato aperto dal procuratore Spataro dopo che Salvini aveva partecipato ad un congresso della Lega a Collegno, durante il qaule aveva fatto la seguente dichiarazione.

Se so che qualcuno, nella Lega, sbaglia sono il primo a prenderlo a calci nel culo e a sbatterlo fuori. Ma Rixi è un fratello (il riferimento era alla Rimborsopoli ligure n.d.r.) e lo difenderò fino all’ultimo da quella schifezza che è la magistratura italiana. Si preoccupi piuttosto della mafia e della camorra, che sono arrivate fino al Nord.

Per procedere contro Salvini però è necessaria l’autorizzazione del ministero della Giustizia. Il reato ipotizzato prevede come pena una sanzione da 1000 e 5000 euro.


TAGS: