Una donna di 30 anni residente a Manta è morta per emorragia dopo il parto nell’ospedale di Savigliano



Una donna di 30 anni residente a Manta, Rossella Barletta, è morta per emorragia dopo il parto nell’ospedale di  Savigliano Santissima Annunziata. La bambina che ha dato alla luce è in buone condizioni.  Dopo il parto non si sarebbe verificato il distacco della placenta. La donna ha perso molto sangue e, nonostante l’immediato intervento dell’équipe medica, ha perso conoscenza ed ha avuto un primo arresto cardiaco. Entrata in coma, è stata trasferita nel reparto di rianimazione, ma non si è più ripresa.

I responsabili dell’ospedale hanno disposto un’indagine interna.

Ultima modifica: 8 gennaio 2018

In questo articolo