Quantcast
Arriva Fucina Festival all’ex cimitero di San Pietro in Vincoli

Sarà l’ex cimitero di San Pietro in Vincoli ad ospitare Fucina Festival, un progetto di ospitalità di compagnie indipendenti e produzione di spettacoli, ideato dal LabPerm di Domenico Castaldo. Nei mesi di ottobre e novembre quattro produzioni teatrali (per tre delle quali sarà il primo debutto) ed un concerto troveranno spazio nella affascinante location.

Si tratta di lavori nati dallo sforzo di artisit professionisti che resistono alle enormi difficoltà produttive ed economiche, ma spesso anche alla mancanza di stimoli alla creatvità, che questo momento storico ci sta imponendo.

Questo il programma

20 OTTOBRE – IL MARE A CAVALLO
da un’ idea di Antonella Delli Gatti e Associazione TOTO, testo originale di Manlio Marinelli di e con Antonella Delli Gatti, regia di Luca Bollero

22 OTTOBRE – COLD CASE CARAVAGGIO
[spettacolo con obbligo di prenotazione al numero 3474002314] di Nuove Cosmogonie Teatro produzione Nuove Cosmogonie Teatro e Fucina LabPerm.

27-28-29 OTTOBRE – DIOTAIUTI! Le 5 leggi della termodinamica attoriale
di e con Mauro Di Maio, supervisione di Domenico Castaldo produzione Fucina LabPerm.

5 NOVEMBRE – RADIONOMIA
di e con gli attori e le attrici del LabPerm, direzione di D. Castaldo in collaborazione con Teatro e Scienza.

10 NOVEMBRE – Figurelle Party presenta FEDERICO SIRIANNI IN CONCERTO
Martedì 1 novembre, giorno di Ognissanti esce “Il Santo” , l’ultimo lavoro discografco di Federico Sirianni. La presentazione torinese andrà in scena giovedì 10 novembre presso lo Spazio Teatro di San Pietro in Vincoli e vedrà sul palco, insieme al cantautore, Luca Swanz Andriolo (chitarra elettrica e banjo), Elisabeta Bosio (violino) e numerosi ospiti che hanno partecipato alla realizzazione del disco.

Inizio spettacoli ore 20.45 Ingresso ad offerta libera

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: