Quantcast
Parte da Torino Toctocdoor, il primo social network di quartiere

E’ partita da Torino l’avventura di Toctocdoor, il primo social network di quartiere che vuole mettere in contatto i vicini di casa per permettere loro di condividere esperienze e informazioni. Un social che restituisce valore alle relazioni reali, non virtuali.

La startup nata in Puglia ha avviato il suo primo test nel centro di Torino e sta stringendo legami di collaborazione e dialogo con le realtà associative, con l’amministrazione comunale e con le altre startup innovative che operano sul territorio.

Toctocdoor sta realizzando il suo primo test a Torino nei quartieri centrali della città, con l’obiettivo di popolare la rete sociale e stimolare nei quartieri un dialogo costruttivo che punta a rafforzare o riscoprire il senso di comunità. Sono stati distribuite in città cartoline d’invito negli esercizi commerciali di zona si sta lavorando in  collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato Vol.To e le associazioni che operano nei quartieri.

L’obiettivo è di comprendere quanto i residenti siano disposti a mettersi in contatto con la propria comunità di riferimento, per condividere esigenze, interessi, comportamenti costruttivi e progettualità. Il passaggio successivo al test è di ottenere nuovi finanziamenti per aprire la piattaforma a tutta Torino e ad altre città.

 

 

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,