Quantcast
Padre malato e figlia disabile trovati morti in un palazzo a Torino
Immagine di repertorio

Un uomo, malato di diabete, e la figlia disabile sono stati trovati morti questa mattina in un appartamento alla periferia sud di Torino, in via Negarville 33. E’ stata la moglie dell’uomo, poco prima delle 8, a fare il macabro ritrovamento ead avvertire il fratello.

Secondo le testimonianze dei vicini la ragazza, Roberta, 41 anni, soffriva della Sindrome di Down ma conduceva una vita abbastanza regolare, lavorando come impiegata in una cooperativa. Il padre, Vito Leone, aveva 72 anni.

Secondo i primi rilievi del medico legale l’uomo sarebbe morto per cause naturali. Impossibile senza autopsia definire ivece le cause della morte della donna, che era a casa dal lavoro perchè influenzata. Al momento tutte le ipotesi sono aperte.

Pochi anni fa la sorella della ragazza si era suicidata.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,