Tragedia nel Verbano: uccide la compagna a coltellate e poi avverte i carabinieri



Dramma in famiglia a poche ore dal Natale. A Bee, appena sopra Verbania Intra a poca distanza dal lago Maggiore, un uomo di 33 anni ha ucciso nella notte scorsa la compagna, 29 anni, ferendola a coltellate. La coppia ha una bambina di pochi anni.

L’uomo è stato fermato dai carabinieri che lui stesso ha allertato e che sono intervenuti sul posto con il sostituto procuratore di Verbania, Nicola Mezzina.

Gli inquirenti stanno indagando per ricostruire che cosa abbia causato questo epilogo tragico: secondo le prime informazioni, sembra che l’uomo fosse molto geloso e che la giovane vittima fosse in procinto di lasciarlo.

 

Ultima modifica: 7 gennaio 2018

In questo articolo