Il 6 gennaio sciopero dei lavoratori della Reggia di Venaria, è l’anti-festa



L’unione dei sindacati di base Usb ha proclamato uno sciopero dei dipendenti della Reggia di Venaria per il 6 gennaio. Si tratta dell’anti-festa del taglio dello stipendio. Il coordinamento provinciale dell’Usb sipega che si tratta di una risposta alla recente celebrazione del milionesimo visitatore da parte del Consorzio, paradossale se si relaziona alle condizioni economiche peggiorative imposte ai lavoratori dall’ultimo bando.

C’è stato infatti – dice sempre il coordinamento – un drastico taglio del servizio reso ai visitatori con una illegittima riduzione della paga base, operata tramite l’imposizione di un contratto peggiorativo ai quasi cento lavoratori.

Ultima modifica: 7 gennaio 2018

In questo articolo