Quantcast
Ultimo aggionamento: | Oggi: smog furto rapina juventus social
Il presepe vivente di Pianvignale chiude con migliaia di visitatori

L’edizione numero venti del presepe vivente di Pianvignale si è chiusa con più di 2500 visitatori nelle tre serate in cui è stata rappresentata la Natività nella frazione del Comune di Frabosa Sottana che raccontano il potere di attrazione esercitato da una manifestazione fortemente sentita in tutta la vallata. Martedì 3 gennaio gli organizzatori e alcuni figuranti hanno fatto una capatina ad Artesina per promuovere il presepe vivente di Pianvignale sulle nevi della stazione sciistica.
A suscitare l’interesse dei bambini sono stati gli animali: anatre, oche, pecore, conigli, caprette, asini, pony e colombi, mentre i più grandi hanno particolarmente apprezzato il risvolto enogastronomico della manifestazione, grazie alla distribuzione di caldarroste, frittelle di mele, polenta, crêpes, semolino, marmellate, pane appena sfornato, vin brulé, cioccolata calda e tisana frabosana fra le 52 postazioni presso cui vengono rappresentati gli antichi mestieri.
Gli organizzatori iniziano già a prepararsi per la ventunesima edizione: la novità più importante potrebbe riguardare le date. “Vorremmo aumentare il numero di serate, portandole da 3 a 4 – dichiara Paolo Voarino, presidente della Pro Loco di Frabosa Sottana -. Siamo orientati a confermare quelle del 24 e 29 dicembre e del 5 gennaio, aggiungendone una quarta. In più, inseriremo ulteriori postazioni e nuovi mestieri”.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , ,