Incidente alla centrale nucleare francese di Flamanville, Arpa intensifica i controlli



Nessun allarmismo ma comunque precauzione. Dopo l’esplosione di stamane alla centrale nucleare francese di Flamanville, in Normandia, Arpa precisa che “al momento, non sono pervenute informazioni da parte dei circuiti internazionali di pronta notifica degli incidenti nucleari. Non risulterebbe quindi esserci stato, allo stato attuale, alcun  rilascio radioattivo”.

A titolo precauzionale, però,  “Arpa Piemonte ha intensificato le normali attività di monitoraggio della radioattività ambientale (rete automatica di allarme, in tempo reale e spettrometria gamma sul particolato atmosferico prelevato giornalmente). I livelli di radioattività registrati attualmente in Piemonte sono nella norma. Seguirà un comunicato di aggiornamento, con maggiori dettagli e gli esiti delle analisi odierne”.

 

Ultima modifica: 7 gennaio 2018

In questo articolo