Quantcast
Ruba un’apparecchiatura all’ospedale Mauriziano, denunciata

Beccata col sorcio in bocca. Anzi, con l’apparecchiatura in mano. Grazie alle telecamere di sorveglianza gli agenti del Commissariato San Secondo sono riusciti a risalire a S.M., 41 anni, la donna che giorni fa,  era andata all’ospedale Mauriziano dove era ricoverato un parente, e approfittando della confusione dell’orario di visita, si era impossessata di un’apparecchiatura di proprietà di personale infermieristico.

Il furto

L’ 8 febbraio 2017 era stato commesso un furto all’interno del reparto Rianimazione dell’Ospedale Mauriziano. Il personale infermieristico, infatti, si è accorto della mancanza di un apparecchio a luce pulsata che era stato riposto in uno degli uffici del reparto 4 ore prima. Dopo la visione delle immagini delle telecamere, gli agenti hanno individuato la donna.

Nel video infatti si vede S.M. che entra nel reparto a mani vuote e, dopo circa mezz’ora, esce con un sacchetto nel quale era contenuto lo strumento.

La donna, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stata denunciata per furto.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,