In tre adescavano minorenni sui social: individuati dalla polizia postale



La polizia postale di Biella ha perquisito e segnalato alla Procura due uomini che adescavano minorenni tramite i social network. Una terza persona, residente fuori dalla provincia di Biella, è stato segnalato per adescamento di minorenni online. L’indagine e quindi la segnalazione sui tre uomini è stata fatta agli agenti in una scuola durante uno degli incontri ormai periodici della polizia postale con gli studenti.

Durante questo incontro, una ragazza ha raccontato dei suoi contatti on line con un adulto che gli ha chiesto immagini private e ha tentato di incontrarla. La stessa cosa era capitata a un’altra ragazzina.

L’uomo è stato individuato dalla polizia postale, che è riuscita a scoprirlo decriptando le varie protezioni, suggerite anche alla ragazzina.

 

 

Ultima modifica: 7 gennaio 2018

In questo articolo