Denunciano la scomparsa di una minorenne di Asti ma lei è ad un rave party in Emilia



E’ fuggita da casa senza dire nulla ai genitori, che inevitabilmente ne hanno denunciato preoccupati la scomparsa. Ma lei, una ragazzina minorenne di un paese dell’astigiano, era ad un rave party in un capannone abbandonato a Reggiolo, in Emilia.

Con lei c’erano altri 600 ragazzi e siccome la festa non era autorizzata, sono stati tutti (o quasi) identificati. Per un centinaio di loro, con precedenti penali e di polizia, è attualmente al vaglio la posizione per il foglio di via obbligatorio.

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo