Quantcast
Ultimo aggionamento: 23-06-2017 - 23:52 | Oggi: incidente juventus furto incendio maltempo
Torino, La Reggia di Venaria al vertice nella nuova Guida Verde Michelin Italia del Nord

Gli editori delle Guide Verdi Michelin premiano la Venaria Reale e la sua Galleria Grande con la terza stella, la massima distinzione della classifica. Torino, capitale del Piemonte, annovera ben 18 musei, una concentrazione eccezionale.

Questa città cosmopolita non smette di reinventarsi grazie ai numerosi eventi ospitati e ai lavori di abbellimento del centro urbano e dei suoi principali musei.

Se l’organizzazione dei Giochi Olimpici nel 2006 ha rappresentato una tappa chiave nella sua riconversione culturale e turistica, la fama di Torino come città moderna, creativa e custode di una straordinaria tradizione gastronomica è ormai ben consolidata. L’appuntamento internazionale Terra Madre Salone del Gusto è l’espressione più emblematica di questo dinamismo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spiega Philippe Orain, direttore Editoriale e Capo Redattore delle Guide Verdi Michelin: “Iscritta al Patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1997, questa Versailles del Piemonte ha ritrovato tutta la sua maestà grazie ad un paziente restauro. Oltre 50 sale raccontano il fasto della Casa reale di Savoia. La visita è costellata di piacevoli animazioni, come l’installazione di Peter Greenaway Ripopolare la Reggia. Fra i momenti salienti del percorso, la Galleria Grande, riccamente decorata e sontuosa nell’immacolato biancore degli stucchi, ottiene anch’essa la terza stella. Le mostre temporanee accolte alla Reggia e i 60 ettari di meravigliosi giardini fanno di questo luogo uno dei più grandi palazzi d’Europa”.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,