Cadavere ritrovato nel Tanaro nella zona di Farigliano



Ieri sera nel fiume Tanaro, nei pressi di Farigliano è stato trovato dai carabinieri forestali un cadavere in avanzato statio di decomposizione. Sul posto immediatamente carabinieri e vigili del fuoco che  hanno impiegato non poco tempo per recuperare il corpo in quanto il cadavere si trovava sotto un pendio roccioso dei calanchi: le operazioni sono partite intorno alle 20 e si sono concluse a mezzanotte circa.

Ancora non si conosce l’identità della persona e la causa della morte: forse potrebbe trattarsi di Alain Chierotti, il ragazzo trentenne scomparso lo scorso febbraio a 9 chilometri di distanza dov’è stato trovato il corpo.

 

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo