Quantcast
Asti, ventenne picchiato e rapinato in pieno giorno da tre coetanei

E’ stato picchiato brutalmente e derubato del denaro che aveva nel portafogli, circa 800 euro. E’ successo in pieno giorno, nel quartiere Praia, ad Asti. Protagonista della disavventura è un ragazzo 20enne  astigiano, che è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Asti: non è in condizioni gravi a la prognosi è di 25 giorni.

Dalle prime informazioni e dalle testimonianze di alcuni passanti che hanno assistito alle scena, sembrerebbe che il pestaggio sia avvenuto per una casualità. Il ragazzo, infatti, stava tornando a casa: pare che avesse perso il suo telefonino.

In quel momento uno dei tre aggressori si è avvicinato al 20enne per restituirglielo: a quel punto, l’aggredito, per ringraziarlo del gesto, avrebbe aperto il suo portafogli per  dargli una ricompensa. Quando ha estratto il portafogli, però, l’aggressore ha notato che all’interno c’erano molte banconote; da qui la decisione di picchiare e derubare il ragazzo del denaro.

Giunti sul posto i carabinieri, dopo avere interrogato i testimoni e dopo avere acquisito le registrazioni di alcuni telecamere della zona, sono riusciti ad arrivare a due dei tre aggressori: si tratta di due ragazzi 20enni con precedenti: i due sono stati denunciati per rapina aggravata e sono a piede libero. Il terzo ragazzo, invece, è ancora ricercato.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: