Quantcast
Douja d’Or: 48 Oscar e 299 vini premiati

21 regioni partecipanti, 863 vini presentati, 175 case produttrici premiate, 299 vini premiati, 48 Oscar: sono i numeri del Concorso Enologico Nazionale Douja D’Or, presentato oggi alla Camera di Commercio di Asti. A QUESTO LINK i vini premiati.

La manifestazione, seleziona il meglio del patrimonio enologico del nostro Paese, in base ad una soglia di valutazione, quest’anno ancora più elevata, segno di una costante crescita e ricerca da parte delle aziende che vogliono raggiungere standard sempre più elevati.

Il Presidente della Camera di Commercio di Asti, Erminio Goria spiega: ”Tra i 90 produttori piemontese che hanno ottenuto il riconoscimento, ben 40 sono della Provincia di Asti. Ben 7 gli Oscar dell’astigiano (2 lo scorso anno). Abbiamo assistito a un incremento della qualità delle produzioni vinicole presentate in degustazione, segno di una costante crescita e ricerca da parte delle aziende del territorio per raggiungere sempre più alti livelli qualitativi”.

Anche i dati nazionali premiano la qualità. Rispetto ai 24 Oscar del 2016, si è passati a 48.

L’organizzazione del Concorso è stata affidata anche quest’anno all’Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino) che ha sede nazionale ad Asti ed è diretta da Michele Alessandria.

“Il punteggio finale attribuito ad ogni campione – spiega Alessandria – è il risultato della media delle valutazioni dei componenti la commissione, escludendo la votazione più alta e quella più bassa. In più da quest’anno è stato inserito un tetto massimo per i vini premiati pari al 35%. Tale tetto non è stato raggiunto anche se ci si è avvicinati molto. Il 2017 è stata un’ottima annata come confermata dai tanti Oscar”.

La 51^ edizione della Douja d’Or si terrà ad Asti dall’8 al 17 settembre.

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,