Il Consiglio Comunale di Torino è senza soldi e senza casa, lo ospita la Regione



Nuovo trasloco per il Consiglio Comunale di Torino, la cui seduta di mercoledì 13 settembre si terrà nella sala Colonne di Palazzo Civico, mentre la successiva sarà negli spazi del Consiglio Regionale, che ospiterà i colleghi gratuitamente (quando la sala sarà disponibile).

Il problema è duplice. La sala del Consiglio Comunale è inagibile dal giorno del crollo del controsoffitto e il Consiglio non ha più soldi per affittare lo spazio della Città Metropolitana utilizzato negli ultimi mesi. 60 euro all’ora che hanno velocemente esaurito i fondi a disposizione. L’ultimo colpo l’ha dato l’errore di due consigliere 5 Stelle (Amore e Sgamga) che hanno sbagliato a votare costringendo il Consiglio ad una seduta straordinaria. Ora arriva in aiuto la Regione, che offrirà i suoi spazi gratuitamente (ma temporaneamente).

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo