Pensionato di 68 anni di Ovada si suicida nello Stura sulla statale del Turchino



La circolazione sulla linea ferroviaria Acqui-Genova e sull’ex statale 456 del Turchino, a Ovada, all’altezza del primo passaggio a livello verso Rossiglione, ha avuto seri problemi

per le operazioni di recupero del corpo di un uomo di 68 anni di Ovada che si è tolto la vita gettandosi dal ponte. A trovare il corpo sono stati la moglie e il figlio del pensionato allarmati dall’assenza dell’uomo e da un biglietto che aveva annunciato la volontà di farla finita, probabilmente a causa della depressione che l’aveva colpito.
Sul posto sono accorsi i Carabinieri di Ovada, il 118 e i Vigili del Fuoco.

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo