Quantcast
Smantellato il “fortino della droga” a Porta Palazzo: 33 arresti

Era diventato il quartier generale di una banda di spacciatori.Uno stabile in via Lanino, a Porta Palazzo, occupato abusivamente da famiglie di extracomunitari. Conosciuto dagli spacciatori del quartiere come il  “magazzino all’ingrosso del fumo”.

Gestito da un gruppo di italiani e marocchini il centro all’ingrosso riforniva tutti: da studenti a operai, passando per professionisti e non solo.

Dopo un’indagini iniziata nel maggio del 2015 i carabinieri di Oltre Dora hanno notificato 17 ordinanze di custodia cautelare in carcere: 14 i marocchini e 3 gli italiani coinvolti e al divieto di dimora per 3 marocchini.

Tutti gli arrestati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, aggravato dall’aver venduto decine di dosi anche a minorenni.  Insieme 16 arresti in flagranza di reato gli arresti il conto complessivo è di 33 persone in manette.

Durante le i controlli i carabinieri hanno sequestrato 24 chili di droga  tra hashish, marijuana, eroina e cocaina, e 11mila euro in contanti.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: , , ,