Quantcast
Un nuovo Transformer, questa volta un cartello, compare a Torino

Dopo il semaforo-tranformer apparso qualche settimana fa davanti alla stazione di Porta Nuova, oggi è stato il turno di un cartello-transformer comparso nella notte all’angolo tra corso Vittorio e via Lagrange.

A firmare l’opera di street art ancora una volta il genovese Labadanzky. Questa volta il robot si integra perfettamente con la sua testa a cartello di divieto d’accesso e sembra controllare, tra lo stupito e l’attento, i passanti e la città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: