Nasce a Torino Le Music Hall un hub dello spettacolo trasversale all’arte e al sociale



Parte a Torino il 13 ottobre Le Music Hall un nuovo spazio che vuol essere un teatro aperto, eclettico, di partecipazione che nasce dagli spazi del vecchio Teatro Juvarra dalla collaborazione tra l’Opera Torinese del Murialdo, ideatrice di Rinascimenti Culturali, il Teatro della Caduta e Arte Brachetti. La Direzione artistica è affidata ad Arturo Brachetti e al Teatro della Caduta.
L’obiettivo è di coniugare modelli di produzione, programmazione e imprenditorialità sviluppati in ambiti diversi in un modello misto profit e no-profit, sia artistico sia sociale per creare un vero e proprio hub dello spettacolo che sia trasversale alle discipline.

Il nome dell’operazione nasce da un genere di spettacolo di arte varia, teatrale e musicale che fu popolare nella Gran Bretagna tra gli inizi dell’Ottocento e la metà del Novecento diffuso poi in tutta Europa in forme e declinazioni diverse: dal café chantant, al varietà, dal vaudeville al teatro di rivista. Per estensione, con lo stesso termine si indicano anche gli edifici che ospitavano situazioni di spettacolo inserite in un’atmosfera conviviale e popolare e oggi sono hub della vita culturale con eventi e iniziative di carattere artistico e sociale.

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo