Vaccini: si è svolto a Torino corteo per la ‘libertà di scegliere’



“Il nazismo è tornato (?) Vogliono farci credere nuovamente che sia per il bene comune”, “Oggi sono i bambini, domani siamo tutti noi. E poi riaprono i campi di concentramento?”, “La salute di tuo figlio non è cosa loro, ma cosa di mamma è papà”. Sono alcuni degli slogan dei manifestanti che quest’oggi hanno sfilato a Torino per la libertà della scelta vaccinale. Il corteo, promosso dal gruppo di genitori Lds, ‘Libertà di scegliere’, è partito da piazza Palazzo di Città per raggiungere piazza Vittorio. “Non accettare come dogma le posizioni della classe scientifica, che oltretutto non e? concorde sulla necessita? di una iper-vaccinazione di massa, non ci rende irresponsabili o fanatici, ma cittadini critici” hanno sottolineato gli organizzatori.

Ultima modifica: 6 gennaio 2018

In questo articolo