Quantcast
Assenteismo dipendenti comunali, Torino la peggiore delle piemontesi

Quasi 56 giorni all’anno. Per essere precisi 55,9. E’ la media dei giorni di assenze dei dipendenti comunali del Comune di Torino. I dati, raccolti ed elaborati dal Centro di ricerca Ermes e pubblicati dal Sole 24 Ore,  collocano la città all’ombra della Mole al 16esimo posto nella classifica nazionale dei capoluoghi di provincia sull’assenteismo dei dipendenti comunali. E in prima posizione per quanto riguarda la classifica regionale.

A livello nazionale in vetta spicca la città di Cosenza, che conta 65,1 giorni di assenza media in un anno per dipendente, seguita da Taranto (61,2 giorni) e Caltanissetta (61 giorni).

Torino è la prima delle piemontesi. Ergo la peggiore. Vercelli è al 24esimo posto (54,6); segue Alessandria al 50esimo (52,3), Novara al 65esimo posto (50,7) Biella al 67esimo (50,2) Cuneo al 81esimo (47,1)  Verbania all’87esimo (45,6) e Asti al 99esimo posto (38,2) la migliore delle piemontesi.

Infografica Sole 24 ore

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: ,