Quantcast
Il parroco si dimentica l’appuntamento e non si presenta per la messa, lo sostituisce un fedele
frame tratto da DIO LI FA POI LI ACCOPPIA

Si era dimenticato di segnare sull’agenda l’appuntamento e non si è presentato per la messa prefestiva. Dopo un quarto d’ora di attesa, don Mario Berardo, che è stato incaricato da Don Gigi Coello di celebrare la messa, è  stato sostituito dal “ministro straordinario della Comunione”, che in caso di necessità può sostituirsi.

E’ successo sabato pomeriggio, intorno alle 18, nella chiesa di Santa Maria a Borgaretto, tra Torino e Binasco, Una situazione che, oltre l’ironia e le polemiche,  fa emergere il problema della carenza di sacerdoti in zona.

E’ stato don Gigi Coello  a spiegare l’equivoco: “Don Mario Berardo – spiega il prelato a La Stampa –  era colui che doveva essere a Santa Maria sabato pomeriggio, si è però dimenticato di segnare in agenda l’appuntamento. C’è stato un fraintendimento: in un primo tempo sarei dovuto essere io a celebrare la funzione, poi ci siamo accordati per un cambio turno che non è stato ricordato. Capisco che ci possa essere stato dello sconcerto da parte dei fedeli ma sono errori che possono capitare, specie quando le messe si sovrappongono in diverse parrocchie. Il ministro della Comunione ha comunque garantito i momenti di preghiera e dell’eucaristia”.

 

Commenta su Facebook

qu-pi-newsletterVi  è piaciuto questo articolo ? Iscrivetevi alle newsletter di Quotidiano Piemontese per sapere tutto sulle ultime notizie,
Se vi piace il nostro lavoro e volete continuare ad essere aggiornati sulle notizie dal Piemonte, andate alla nostra pagina su Facebook e cliccate su "Like".
Se preferite potete anche seguirci sui social media su Twitter , Google+, Youtube
Ora potete anche essere aggiornati via Telegram

TAGS: