Tenta di rubare un cavo di rame che alimenta la rete ferroviaria Torino-Ivrea-Aosta, arrestato



Ha tentato di forzare una cabina elettrica per rubare un cavo di rame di circa 400 metri che alimenta la rete ferroviaria Torino-Ivrea-Aosta. In manette è finito un romeno di 46 anni, arrestato dai  carabinieri di Strambino per tentato furto aggravato.  Il tentato furto l’altra mattina, nei pressi della stazione di Strambino. Il valore stimato del cavo intorno ai 1.200 euro.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato processato per direttissima in tribunale a Ivrea: è stato condannato a 4 mesi di reclusione e a una multa di 200 euro con la sospensione condizionale della pena.

Ultima modifica: 5 gennaio 2018

In questo articolo