Inchiesta Salone del Libro, l’assessora Antonella Parigi in Procura. Nel pomeriggio sarà ascoltato Fassino



Antonella Parigi, assessora alla Cultura della Regione Piemonte, è arrivata al Palazzo di Giustizia di Torino, dove è stata convocata per essere sentita nell’inchiesta sul Salone del libro. Con lei, ad accompagnarla,  l’avvocato Fulvio Gianaria.

L’ambito è quello degli accertamenti sul Salone del Libro di Torino. Quando è stata raggiunta dal provvedimento l’assessore Parigi aveva  ha espresso “la propria fiducia nell’operato della magistratura, a cui offrirà la massima collaborazione”

Nel pomeriggio sarà ascoltato l’ex sindaco di Torino, Piero Fassino, anch’egli indagato.

Ultima modifica: 22 marzo 2018

In questo articolo