M5s, i consiglieri regionali donano 100mila euro ai volontari Aib



Quasi 103mila euro. Per l’esattezza 102.948,77. E’ quanto hanno consegnato i consiglieri regionali piemontesi del Movimento 5 Stelle hanno all’Aib, l’Associazione dei volontari contro gli incendi boschivi.  La somma donata è  la metà di quanto i sette consiglieri  hanno tagliato quest’anno dai loro stipendi. Il restante, invece, resterà alla Regione Piemonte: sarà destinata a finanziare gli interventi di ripristino legati a calamità naturali.
“Mentre Renzi chiama De Benedetti per fargli guadagnare centinaia di migliaia di euro in Borsa – ha spiegato Luigi di Maio – noi i soldi li restituiamo ai cittadini e ai servizi essenziali del Paese”.

Che continua:
In questi anni con il taglio delle nostre indennità, la rinuncia ai rimborsi elettorali e alle indennità di carica, abbiamo restituito in tutta Italia quasi 100 milioni di euro, che abbiamo destinato a edilizia scolastica, imprese e territorio. Non sono regalie né donazioni, è il nostro modo diverso di fare politica.

Ultima modifica: 22 marzo 2018

In questo articolo